MAST
MAST
MAST Un mondo di scoperte
Un modernissimo centro polifunzionale e polivalente realizzato a Bologna

MAST, “albero maestro” in inglese, è l’acronimo di Manifattura Arti, sperimentazione e Tecnologia, un modernissimo centro polifunzionale e polivalente realizzato a Bologna dall’omonima Fondazione MAST dell'imprenditrice e filantropa Isabella Seragnoli.

Il centro si pone come ponte ideale fra il mondo del lavoro e la comunità, stimolando lo sviluppo della creatività e dell’imprenditorialità giovanile, spesso in collaborazione con istituzioni e aziende del territorio, con l’obiettivo di contribuire a una crescita condivisa.

Il complesso architettonico si compone di due corpi accostati, con grandi vetrature e intelaiature in acciaio. Le diverse aree funzionali si sviluppano su tre piani e comprendono Gallery espositiva, Auditorium, Academy, Caffetteria, asilo Nido, Ristorante Aziendale, Wellness area.

Per la Gallery, vera e propria finestra interattiva su innovazione, imprenditorialità, industria e mondo del lavoro, ci è stato richiesto di creare un ambiente digitale per alcuni exhibit.

MAST Un mondo di scoperte

Un’esperienza al cuore delle cose

Siamo partiti dalla concezione stessa della Gallery, che vuole porsi come luogo in cui, grazie all’engagement offerto dalle nuove tecnologie digitali, è possibile mettersi in relazione attiva con il mondo delle arti, della produzione manifatturiera, dell’innovazione, del rapporto con il territorio.

Proprio pensando alle dinamiche di interazione, abbiamo ideato per ogni exhibit sistemi di edutainment per scoprire come funzionano meccanismi e ingranaggi di oggetti anche di uso comune. L’obiettivo è quello di trasmettere ai visitatori, in modo coinvolgente, il patrimonio di competenze, saperi, processi che sono alla base di ogni meccanismo.

MAST Un mondo di scoperte
MAST Un mondo di scoperte

Imparare con la gamification

Il progetto, sviluppato di concerto con il team MAST, ha introdotto alcune meccaniche di gioco studiate per migliorare la conoscenza: test, verifiche e un sistema di scoring, basato anche sul tempo impiegato a rispondere ai quesiti.

Abbiamo progettato sia la parte hardware sia quella software, mettendo a punto soluzioni che s’inserissero armonicamente nel percorso espositivo preesistente, dedicato alle realtà produttive del Gruppo Coesia. Attraverso la sperimentazione, la scoperta e il gioco si raccontano la tecnologia e l'innovazione che da sempre caratterizzano l'Emilia Romagna.

MAST Un mondo di scoperte

Una nuova esperienza formativa

Nella fase operativa, ci siamo occupati di installare e rendere funzionali gli exhibit, ponendo particolare cura nell’experience dei visitatori. Abbiamo compiuto interventi di messa a punto dei diversi schermi, passivi o attivi, presenti all’interno del percorso espositivo, in modo che dialogassero efficacemente con il sistema di digital signage.

Nel grande Auditorium, che può contenere fino a 400 persone, ci siamo occupati della creazione di un podio multimediale che rendesse possibile la gestione semplice e naturale delle presentazioni. Il leggio interattivo permette infatti di inviare e controllare i contenuti proiettati nello schermo principale. A questo primo intervento seguiranno altri dedicati all’assessment e alla building automation.

Siamo particolarmente fieri di essere parte di un progetto che tocca ambiti a noi cari come l’arte, la tecnologia e la manifattura, proseguendo la partnership con un’eccellenza come MAST, attivamente impegnata per la crescita, la formazione e la cultura.

WHAT'S NEXT